Con PRISMA tra scienza e mito

In edicola da giovedì 4 giugno, fino al 1 luglio, il numero 20 del mensile "PRISMA. Matematica, giochi, idee sul mondo!".

Il numero di giugno del mensile di divulgazione scientifica spazia, con vari interventi e diverse firme, su "matematica e dintorni". La statistica fra scienza e spettacolo: Ilvo Diamanti mette in guardia contro i pericoli della spettacolarizzazione delle ricerche sui dati. Roberta Carlini spiega i meccanismi di funzionamento della BCE e che cosa si nasconde dietro Sure, Mes, Pepp ecc. e i conti dell'Europa. Romualdo Gianoli analizza il patrimonio di conoscenze acquisito dal nostro Paese nel settore spaziale e l'importanza strategica della space economy, anche per il mercato italiano. Sara Moraca racconta l'Uganda, il suo tentativo di modernizzazione incentrato su scienza e tecnologia e il ruolo svolto in particolare dalla presenza femminile nelle università e nella ricerca.

Da questo numero PRISMA inizia una nuova serie di articoli che accompagneranno i lettori fino alla fine dell'anno: "Matematici in prima linea", che ospiterà il ritratto di alcuni importanti matematici italiani che si sono distinti anche per l'appassionato impegno civile e politico di cui hanno dato prova. Si comincia in questo numero con Francesco Brioschi, fondatore tra l'altro del Politecnico di Milano.

Non mancano i giochi, 13 pagine di dossier di quesiti, giochi e altri
divertimenti tra cui un intervento di Ennio Peres. L'appuntamento oltre che in edicola è anche sul sito PRISMA magazine e sulla pagina Prisma - matematica, giochi, idee sul mondo dove la redazione terrà informati i lettori sulle novità.

Buona lettura!