Due nuove iniziative per la Finale nazionale del 11 maggio a Milano

Quest’anno, per festeggiare adeguatamente i 20 anni dell’edizione italiana dei “Campionati Internazionale di Giochi Matematici”, la finale di Milano ospiterà due nuove iniziative.

 

1. La Categoria HC (“Alta Competizione”)

I concorrenti della categoria GP qualificatisi per la finale nazionale del 11 maggio e che si sono già classificati primo o secondo o terzo nelle categorie L2 e GP in una delle ultime dieci edizioni (dal 2003 in poi), concorreranno con gli stessi quesiti nella nuova categoria HC. Saranno convocati a Parigi, a far parte della squadra italiana che parteciperà a fine agosto alla finale internazionale, i primi tre classificati della categoria GP e il primo classificato della categoria HC; faranno parte della squadra anche il secondo e/o il terzo classificato HC se i loro punteggi risulteranno superiori a quelli del terzo classificato GP.

L’iniziativa ha lo scopo di favorire nuove presenze a Parigi, che non risultino troppo “schiacciate” dai “professionisti” dei giochi di vecchia data.

 

2. La nuova gara a squadre: “La gara dei vent’anni”

Dalle 17.00 alle 18.00 del 11 maggio, sempre in aula della “Bocconi”, si terrà la gara a squadre “La gara dei vent’anni” riservata a concorrenti delle categorie L1 e L2, già qualificatisi per la stessa finale nazionale del 11 maggio. La competizione si svolgerà con modalità e quesiti simili a quelli assegnati nelle competizioni individuali.

Dopo le semifinali del 16 marzo, ogni responsabile di zona comunicherà al Centro PRISTEM se intende iscrivere la propria squadra alla nuova gara. La squadra deve essere formata da 4 concorrenti (L1 e/o L2), di cui necessariamente 2 ragazzi e 2 ragazze. Per motivi organizzativi la gara è riservata solo a 10 squadre. Qualora il numero delle sedi che si volessero iscrivere alla nuova competizione fosse superiore, la precedenza verrà data alle prime 10 sedi come totale degli iscritti delle categorie L1 e L2 alle semifinali.

A ogni squadra partecipante a “La gara dei vent’anni” verrà consegnato un premio, per ricordare la sua partecipazione, durante la premiazione delle gare individuali L1 e L2.