PRISMA e i matematici italiani all'estero

In edicola da giovedì 7 novembre, fino al 4 dicembre, il numero 13 del mensile "PRISMA. Matematica, giochi, idee sul mondo!".

La storia di copertina del numero di novembre di PRISMA è dedicata ad Alessio Figalli, il giovane matematico diventato famoso per aver vinto nell'estate 2018 la Medaglia Fields. La sua intervista è accompagnata dal racconto delle storie di altri giovani ricercatori che si sono laureati in Italia e sono poi divenuti "cervelli italiani all'estero" dove occupano posizioni universitarie di assoluto rilievo. È un'Italia bifronte quella che emerge da queste vicende: una nazione che ha grandi potenzialità che trovano però la loro maturazione altrove.

Una conferma del crinale su cui ci troviamo viene dall'intervista a Silvio Garattini, un'autorità in campo farmacologico a livello internazionale.

Segnali più o meno positivi emergono anche dalle vicende che a L'Aquila hanno fatto seguito al terremoto del 2009. La ricostruzione continua ed è significativo che sia ripartita anche con la fondazione del Gran Sasso Science Institute, dove ogni anno vengono selezionati, da tutto il mondo, trenta studenti che a L'Aquila vivono l'esperienza del dottorato di ricerca in uno dei più importanti laboratori del mondo.

 

E,
naturalmente, non mancano i giochi matematici, con la novità dei giochi per tutta la famiglia e due pagine di enigmistica matematica. L'appuntamento oltre che in edicola è anche sul sito PRISMA magazine e sulla pagina Prisma - matematica, giochi, idee sul mondo dove la redazione terrà informati i lettori sulle novità.

Buona lettura!