A Roma, 14-15 settembre. Convegno su la Matematica e la recente crisi economica-finanziaria

"Matematica e economia: presente e futuro" è il titolo del workshop che si terrà a Roma, presso la biblioteca dell'Università LUSPIO, il 14 e 15 settembre prossimi, organizzato congiuntamente dal Centro PRISTEM della “Bocconi” e dal Laboratorio di Scienze Matematiche della LUSPIO.
Lo scopo dell'evento è quello di esaminare lo stato dei rapporti tra Matematica ed Economia, a valle di una crisi economico-finanziaria di cui molti ritengono responsabile proprio l'ampio uso della Matematica nel discorso economico.

Fra gli interventi in programma il 14 settembre citiamo una relazione di Giancarlo Gandolfo dell’Accademia dei Lincei sull’evoluzione dei rapporti tra Matematica ed Economia negli ultimi decenni, la relazione di Claudio Albanese (King's College London) incentrata sulla modellistica matematica per la finanza, sia dal punto di vista accademico che da quello della consulenza professionale.
L’indomani sarà la volta di un contributo sulla crisi della finanza matematica ad opera di Marco Papi (Campus Biomedico Roma), Stefano Siviero  della Banca d'Italia illustrerà invece l'uso dei modelli matematici in istituzioni come la sua. A concludere l’ intervento di Carl Chiarella (University of Technology Sydney) sul possibile avvenire dei rapporti tra Matematica ed Economia.

 

Qui il programma completo.