UGO FOSCOLO E LE 'INSUBRI NEPOTI'

Data: 
26/10/2011

Mercoledì 26 ottobre 2011, ore 17.30

SALA TEOLOGICA - Biblioteca Nazionale Braidense – Via Brera 28, Milano

UGO FOSCOLO E LE DONNE

L’incontro si propone di ricostruire le vicende amorose del Foscolo, soprattutto di quello

milanese, relazionandole testualmente all’opera dell’autore, con il contrappunto sarcastico e

corrosivo degli scritti di Carlo Emilio Gadda.

Il rapporto tra Ugo Foscolo e la città di Milano, sprezzantemente definita lasciva d’evirati

cantori allettatrice nei Sepolcri, fu quanto mai difficile e carico di astio e polemiche che non

bastò a sopire neppure la definitiva assenza del poeta dall’Italia e che, nella sostanza,

sopravvissero alla sua morte.

Ma al di là delle più complesse relazioni col mondo letterario e politico, fu il vorticoso

intrecciarsi di avventure amorose ciò che di Milano lasciò prevalentemente il segno nell’opera

foscoliana.

A cura di: Maria Maddalena Lombardi, docente di Lettere