Libri del 2019

Copertina del libro - Matepristem

Che nell'immaginario collettivo, e in quello che viene definito "senso comune", bellezza e verità siano concetti spesso associati, quasi fossero due facce della stessa medaglia, è un dato di fatto. Già nelle favole dei bambini sono i belli ad essere dalla parte giusta e i brutti in quella sbagliata; e nei film è pratica comune che chi si comporta bene e dice la verità sia interpretato dagli attori più belli mentre i colpevoli e i mentitori vengano interpretati da attori con un aspetto truce, le tipiche "facce da delinquenti" di lombrosiana memoria.

Copertina del libro - Matepristem

In questo libro autobiografico lo scrittore Dan Mendelsohn, classe 1960, filologo classico, grecista, e docente universitario, propone un'attenta lettura e profonda analisi dell'Odissea nell’ambito di un suo corso tenuto presso il Bard College di New York.

Copertina del libro - Matepristem

Operazione Epsilon è il nome in codice dell'azione compiuta nella primavera del 1945 dai servizi segreti delle forze alleate, alla vigilia della resa tedesca (avvenuta l'8 maggio) mentre il conflitto restava ancora aperto sul fronte asiatico per chiudersi il successivo 2 settembre con la resa giapponese dopo i bombardamenti nucleari di Hiroshima e Nagasaki del 6 e 8 agosto rispettivamente.

Copertina del libro - Matepristem

Un viaggio, quello della geometria (parola che deriva dal greco e significa "misura della terra"), iniziato oltre 3000 anni fa e nel quale ritroviamo essenzialmente le caratteristiche dello sviluppo evolutivo del pensiero scientifico moderno, fatto di progressive estensioni del campo di ricerca e di continui miglioramenti nelle tecniche di indagine

Copertina del libro - Matepristem

Tra idee, laboratori e riflessioni filosofiche di grandi scienziati, in questo libro assistiamo alla nascita della chimica moderna, con Lavoisier, e successivamente alla costruzione della prima tavola periodica da parte di Dmitrij Ivanovič Mendeleev, esattamente 150 anni fa.

Copertina del libro - Matepristem

Macchine per volare, gigantesche balestre impossibili da costruire, montagne animate che si aprono per dare spettacolo: le meravigliose invenzioni di Leonardo da Vinci nascono dall'osservazione, uno dei principali strumenti per conoscere il mondo.

Copertina del libro - Matepristem

Per oltre due secoli, tra il 1603 e il 1868, il Giappone visse un lungo periodo di isolamento, durante il quale interruppe quasi del tutto le relazioni con il resto del mondo e sviluppò una cultura unica e originale.

Copertina del libro - Matepristem

La matematica è nata nella preistoria per essere utile all'uomo: i numeri servivano a contare le pecore di un gregge, la geometria a misurare i campi e a tracciare le strade. La storia si sarebbe potuta fermare lì, ma col passare degli anni i nostri antenati scoprirono i sentieri imprevedibili di questa scienza solo apparentemente astratta.

Copertina del libro - Matepristem

Nel 1930 i teoremi di incompletezza di Kurt Gödel cambiarono il corso della filosofia della scienza.

Copertina del libro - Matepristem

«L'universo» scrive George Musser introducendo la sua sorprendente incursione nelle acquisizioni della fisica contemporanea «è un luogo selvaggio e capriccioso, pieno di insidie e di arbìtri»; eppure, su quello sfondo, «le leggi del mondo brillano per la loro rassicurante regolarità».

Copertina del libro - Matepristem

Che cos'hanno in comune la dinamica tra prede e predatori, la circolazione del sangue e l'ordinamento delle pagine web svolto da un motore di ricerca? La risposta è la matematica, o meglio, i modelli matematici, che consentono di descrivere i fenomeni della realtà.

Copertina del libro - Matepristem

Il 2019 è un anno particolare per la chimica (e per le scienze in generale). Ricorrono infatti 150 anni dalla pubblicazione, da parte del professore di chimica russo Dmitrij Mendeleev, della prima forma della tavola periodica degli elementi, avvenuta nel 1869 su una rivista tedesca.

Copertina del libro - Matepristem

In ambito letterario o artistico è normale interessarsi alla vita di un poeta o un artista, è considerato ovvio per comprendere le sue opere conoscere le sue idee politiche o religiose e le sue vicende personali. Non così nella scienza, anche dei grandi scienziati, in genere solo i cultori di storia della scienza sanno qualcosa oltre gli aspetti tecnici. Ci sono eccezioni, ad esempio per Einstein o Hawking, ma sono proprio poche.

Copertina del libro - Matepristem

Le avventure matematiche del mercante Belisario sono protagoniste del racconto (matematico) di Gianfranco Baleani, dirigente d'azienda ed esperto di matematica ricreativa. Per chi ama i racconti è una piacevole lettura.