La matematica negli istituti tecnici italiani

Copertina del libro - Matepristem

R. Scoth

La matematica negli istituti tecnici italiani

C.R.S.E.M., Cagliari, 2011

pp. IX+132; euro 12.50

 

 Il libro traccia la storia dell'insegnamento della Matematica negli Istituti tecnici nel trentennio immediatamente successivo all'Unità d'Italia.

L'autore, insegnante presso un IPSIA di Cagliari e appassionato cultore di storia della Matematica, ha suddiviso la sua esposizione in quattro capitoli. Dopo una breve introduzione di Livia Giacardi, il primo descrive le linee-guida dell'insegnamento tecnico in Italia negli anni a cavallo dell'Unità. Il secondo capitolo è relativo alll'insegnamento della Matematica negli Istituti tecnici nel decennio 1861-1870, che vede le competenze sugli Istituti tecnici passare al Ministero di Agricoltura Industria e Commercio. Il terzo e il quarto capitolo affrontano rispettivamente gli anni 1871-7 e 1878-1885: nel dicembre del '77, in seguito alla soppresione del Ministero dell'Agricolutura, gli Istituti tecnici tornarono sotto la giurisdizione del Ministero della Pubblica Istruzione.

 Il volume, quanto mai utile per chi è interessato alla storia d'Italia dell'Ottocento e a quella della nostrra scuola, è nato all'interno di un progetto internazionale di ricerca che ha al suo attivo già diversi incontri e che vuole comparare le diverse iniziative messe in atto nei diversi Paesi negli ultimi 100-150 anni di fronte ai problemi dell'educazione matematica.