La Matematica (vol 3)/ Suoni, forme, parole

Copertina del libro - Matepristem

C. Bartocci, P. Odifreddi

La Matematica (vol 3)/ Suoni, forme, parole

Einaudi, Torino, 2011

euro 110,00

 

E' il terzo e ultimo tomo dei quattro previsti dell'Enciclopedia della Matematica edito da Einaudi e curata da Claudio Bartocci e da Piergiorgio Odifreddi. Gli articoli qui raccolti cercano di smentire il luogo comune delle "due culture" e della separazione tra cultura scientifica e cultura umanistica.

 Il titolo del volume "Suoni, forme, parole" dà già l'idea del contenuto del libro. Infatti gli articoli riguardano argomenti non di stretta matematica ma discipline che usano la Matematica o in cui si possono trovare legami con la Matematica. Il primo articolo di Umberto Eco "Sugli usi perversi della matematica" è seguito da una sezione di cinque articoli dedicati alla musica che a partire da "Musica e matematica dal Medioevo al Rinascimento" (Catherine Nolan) arriva ad occuparsi di "Musica e computer" (Jean-Claude Risset). La parte dedicata ai giochi si apre con "La matematica degli scacchi" (Martin Kreuzer) per proseguire con "La matematica della giocoleria" (Burkard Polster) e concludersi con l'articolo "Teoria dei giochi combinatori" (Richard J. Nowakowski). All'arte e all'architettura  sono dedicati sei articoli che si occupano di tassellazione,  ad esplorare il rapporto tra arte e spazi a quattro dimensioni. Un articolo è dedicato al cinema. Due contributi esaminano il rapporto tra "La matematica e il linguaggio" (Robert Frank e Giorgio Satta) e la ricerca di strutture geometriche nella poesia medioevale e in quella di Dante. Gli ultimi due lavori esaminano lo stretto legame che c'è stato tra alcuni filosofi (come Hobbes, Spinoza e Husserl) e la Matematica.