Mangiare banane

Copertina del libro - Matepristem

Giampaolo Dossena

Mangiare banane

Il Mulino, Bologna, 2007

pp. 111, Euro 10,00

Si può ricordare controvoglia? E’ quanto fa Dossena, nei suoi frammenti di memoria, in un impasto impossibile di nostalgia e insofferenza, umor nero e cattivo umore. Dai cassetti, dai libri riaperti a caso, da un incontro per strada riemerge una filastrocca, una parola, un oggetto, una marca : vi ricordate la Bioplastina ? E l’alkermes ? E dietro si snoda il ricordo, dalla “Filotea” rilegata con la pelle di una vecchia borsetta della mamma alla nonna morta per una scorpacciata di polenta, dai proclami radiofonici del duce alla pesca di beneficenza della scuola, alle banane che era patriottico mangiare ai tempi dell’Impero.
Collezionista pentito, Dossena incolla sulla pagina, malgré lui, le figurine della sua personale collezione, della sua vita, regalandoci un libro bello e malinconico sul peso e il piacere della memoria.