Renato Caccioppoli. Tra mito e storia

Copertina del libro - Matepristem

È una biografia del grande matematico napoletano, scritta da Romano Gatto e Laura Toti Rigatelli, docenti di “Matematiche complementari” rispettivamente presso l’Università della Basilicata e l’Università di Siena. Ripercorre la vita di Renato Caccioppoli (1904-1959) dai primi studi e la laurea a Napoli nel 1925 con Ernesto Pascal fino al suicidio dell'8 maggio del ’59. Alla tragedia finale è dedicata anche l’appendice dove sono riprodotti gli articoli pubblicati nell’occasione su “Il Mattino” e “L’Unità”.

Citiamo dalla quarta di copertina: di Caccioppoli gli autori “ripercorrono, in queste pagine, a cinquant’anni dalla morte la vita e le opere, l’itinerario della ricerca scientifica e le vicende storiche e personali. Cronache, narrazioni, testimonianze tracciano così, a più mani, il profilo di un uomo acuto e travagliato, intelligentissimo e dolente, dall’ironia sottile e dalla profonda umanità”.

R. Gatto – L. Toti Rigatelli
Renato Caccioppoli. Tra mito e storia
Edizioni Sicania, Messina, 2009
pp. 157; euro 16,00