Troppa felicità

Copertina del libro - Matepristem

A. Munro

Troppa felicità

Einaudi, Torino, 2011

pp. 332; euro 20,00

 

Alice Munro è considerata la più grande scrittrice canadese vivente. Nativa dell'Ontario (classe 1931), la Munro è nota sopratutto per i suoi libri di racconti, magistralmente tradotti in italiano dalla torinese Susanna Basso.

In "Troppa felicità" la scrittrice canadese ci regala 10 densi e appassionati racconti. Quello che dà il titolo alla raccolta, Troppa felicità appunto, è dedicato alla figura di Sof'ja Kovaleskaja, la grande matematica russa del XIX secolo, prima donna a ricoprire una cattedra universitaria di Matematica in Europa (Stoccolma 1884). Nel racconto di Alice Munro, Sof'ja Kovaleskaja è descritta nel suo lungo peregrinare in Europa, alla ricerca della stabilità professionale, di un amore impossibile e della felicità. Consigliato ai matematici romantici e agli amanti della grande letteratura.