Uno spirito puro Ennio De Giorgi. Genio della matematica

Copertina del libro - Matepristem

A. Parlangeli

Uno spirito puro Ennio De Giorgi. Genio della matematica

Milella, Lecce, 2015

pp. 280, euro 16,00

 

Questo libro accende i riflettori su uno dei matematici più straordinari del Novecento: Ennio De Giorgi. Il suo debutto nella scena internazionale avvenne a soli 29 anni, quando risolse uno dei problemi del secolo, il diciannovesimo problema di Hilbert, battendo sul tempo John Nash, il matematico Nobel per l’Economia recentemente scomparso.

In seguito De Giorgi ha rivoluzionato lo studio delle superfici minime come le bolle di sapone e ha inventato svariate tecniche che hanno aperto nuovi orizzonti alla matematica. È stato anche una figura di riferimento per una generazione di matematici italiani e un campione della difesa dei diritti umani, nonché uno dei personaggi più carismatici e riveriti della Scuola Normale di Pisa, dove ha vissuto per quasi quarant'anni.

Il libro offre sullo sfondo del personaggio uno spaccato originalissimo della storia d'Italia, dal fascismo nel Salento al dopoguerra a Roma, dall'ex colonia Eritrea ai movimenti studenteschi del '68, dalla Guerra Fredda alla vita quotidiana nella Scuola Normale di Pisa.