Ad Ancona la mostra su Vito Volterra

Pubblicato il: 
19/07/2017

Lo scorso 12 maggio presso l'Aula Magna dell'Università Politecnica delle Marche, nel Polo Monte Dago di Ancona, è stata inaugurata la mostra "Vito Volterra. Il coraggio della scienza", curata dal Consiglio Nazionale delle Ricerche in collaborazione con il Museo Ebraico di Roma e l'Accademia Nazionale dei Lincei. La mostra, che rimarrà aperta fino al 30 settembre, è la riproposizione dell'esposizione che si era tenuta a Roma lo scorso autunno ma questa volta è sbarca nella città natale del grande matematico Vito Volterra.

L'esposizione ripercorre le tappe salienti della vita dello scienziato. Dagli anni giovanili – con le prime ricerche, la cattedra a Pisa e il trasferimento a Roma – alla vita privata, con il matrimonio con Virginia Almagià e i soggiorni nel villino di Ariccia; dalla attività accademica all'interno delle più prestigiose istituzioni italiane e internazionali, all'attività politica come senatore; dalla partecipazione come volontario alla prima guerra mondiale, alla nascita del CNR nel 1923; dalla firma del manifesto degli intellettuali antifascisti, alla emarginazione dal contesto scientifico nazionale e l'estromissione dagli incarichi pubblici.