Alan Turing: pessimo studente!

Pubblicato il: 
25/10/2017

La storia scientifica di Alan Turing è costellata da grandi successi, eppure per i suoi professori il giovane Turing non era di certo una mente brillante e promettente. Dalle pagelle e i giudizi dei suoi docenti del liceo - che verranno messi in mostra per la prima volta in Gran Bretagna presso il Fitzwilliam Museum per l'esposizione "Codebreakers and Groundbreakers" - si evince quanto il rendimento scolastico spesso non vada in linea con le capacità intellettive.

Giovane Alan Turing

 

Nel 1929, quando Turing non era ancora diciassettenne e frequentava il liceo Sherborne, l'insegnante di matematica scriveva il seguente giudizio: "carente nell'indicare su carta soluzioni intellegibili e comprensibili, qualità necessaria per diventare un matematico di razza". Rincarava la dose il docente di fisica: "Turing dovrebbe ricordare che a Cambridge vorranno conoscenze vere e non solo idee vaghe".

clicca l'immagine per ingrandire