La scomaprsa di Isadore M. Singer

Pubblicato il: 
18/02/2021

Lo scorso 11 febbraio, all'età di 95 anni, è morto il matematico Isadore M. Singer, professore emerito di Matematica presso il MIT.

Nato a Detroit il 3 maggio 1924, Singer è considerato una delle figure centrali della matematica del XX secolo. Le sue profonde intuizioni matematiche hanno portato alla luce connessioni fondamentali tra Analisi, Geometria e Topologia e successivamente con la Fisica teorica. L'archetipo di queste connessioni era il teorema dell'indice di Atiyah-Singer: dimostrato all'inizio degli anni '60, il teorema dell'Indice ha avuto una profonda influenza sulla matematica e sulla fisica.

Isadore M. Singer

 

L'eredità scientifica di Singer è molto ampia e si traduce in quasi 100 pubblicazioni. Tra queste, il problema di Kadison-Singer, originariamente formulato nel tentativo di formalizzare i fondamenti della meccanica quantistica, è stato applicato a problemi chiave nella matematica applicata, nell'ingegneria e nell'informatica teorica e risolto solo oltre cinquanta anni dopo che era stato inizialmente posto.

Singer ha ricevuto, insieme all'altro grande della matematica del XX secolo Sir Michael Atiyah, il Premio Abel nel 2004 per la scoperta e dimostrazione del teorema dell'indice.