La scomparsa di Giulio Giorello

Pubblicato il: 
16/06/2020

Lo scorso 15 giugno è scomparso a Milano il noto filosofo e matematico italiano Giulio Giorello a causa delle conseguenze dovute al Coronavirusm che aveva contratto il virus nei mesi scorsi.

Nato a Milano il 14 maggio 1945, Giorello aveva conseguito due lauree: la prima nel 1968 in filosofia, sotto la guida di Ludovico Geymonat, l'altra in matematica, nel 1971. Insegnò quindi Meccanica razionale all'Università di Pavia, per poi passare a Catania, all'Università dell'Insubria e al Politecnico di Milano.

Ha ricoperto per gran parte della sua carriera la cattedra di Filosofia della scienza presso l'Università di Milano e ha approfondito lo sviluppo del pensiero nelle discipline fisico-matematiche. Ha inoltre diretto la collana Scienza e idee di delle edizioni Cortina e ha collaborato alle pagine culturali del Corriere della Sera.

Giulio Giorello