La scuola italiana è la migliore d'Europa

Pubblicato il: 
31/03/2017

Da un confronto internazionale condotto dall'OCSE che indaga il divario tra studenti svantaggiati e compagni più fortunati nel corso della vita, dopo il diploma, in termini di abilità in Lettura e Matematica fotografa una scuola che aiuta gli studenti meno avvantaggiati rendendo così il modello italiano il migliore a livello europeo.

Nonostante il divario di prestazioni tra studenti avvantaggiati (con almeno un genitore laureato e con oltre 100 libri a casa) e svantaggiati (con meno libri e genitori con un livello di istruzione più basso) cresca in tutti e 20 i Paesi oggetto dello studio, in Italia questo divario è limitato (sia in Italiano che in Matematica), ovvero la scuola italiana è più inclusiva di quanto si pensi e riesce a supportare meglio i soggetti meno fortunati.