Oxford: alle donne 15 minuti in più durante il test di matematica

Pubblicato il: 
30/01/2018

All'università di Oxford, una delle più prestigiose università al mondo, durante un test di matematica alle donne è stato concesso un bonus di 15 minuti in più. Parità di genere o sessismo?

Numeri alla mano, lo scorso anno accademico a Oxford solo 7 ragazze si sono laureate in matematica con il massimo dei voti contro 45 uomini. Un gap di genere che il rettorato ha voluto colmare introducendo la novità del bonus dei 15 minuti. Per completare i test i ragazzi, come sempre, avranno a disposizione 90 minuti contro i 105 delle studentesse.

"Riteniamo che questo cambiamento possa mitigare la differenza di genere che si è manifestata negli anni recenti – hanno commentato i docenti – e in ogni caso gli esami dovrebbero essere una dimostrazione di comprensione della matematica e non una corsa contro il tempo".

"Sono un po' a disagio di fronte a schemi volti a favorire un genere su un altro – ha detto una rappresentante degli studentima sono contenta che si riconosca che c'è un gap laddove non dovrebbe esserci e che si comincia a ragionarcisi sopra".