DALLA LETTURA ESTETICA ALL’INTERPRETAZIONE TECNICO-SCIENTIFICA