La relatività generale: un capolavoro in tre atti