Convegno di Roma 2017: le relazioni