Profonda gratitudine per i grandi maestri