Albert Einstein. La teoria della relatività

Copertina del libro - Matepristem

C. Wilkinson

Albert Einstein. La teoria della relatività

Editoriale Scienza, Trieste, 2021

pp. 64; euro 22,90

 

Un libro di grande formato che, attraverso le incantevoli illustrazioni di James Weston Lewis, racconta ai giovani lettori (dagli 11 anni) la straordinaria biografia, più avvincente di un romanzo, di uno dei geni più famosi di tutti i tempi: Albert Einstein. I primi oggetti amati – una bussola e un piccolo manuale di geometria –, le difficoltà a scuola, le incomprensioni con alcuni docenti, le comunque innegabili abilità matematiche, costituiscono il punto di partenza dell'avventura intellettuale di una mente superiore che saprà andare oltre i confini del proprio tempo fino alla teoria della relatività.

Partendo dalle conoscenze note al tempo (cosa si sapeva della gravità, del tempo, dello spazio, della luce?), queste pagine stuzzicano la mente, rispondono a domande e ne scatenano di nuove: guidano passo passo verso l'annus mirabilis di Einstein, quel 1905 in cui pubblicò i quattro rivoluzionari articoli che avrebbero cambiato per sempre la storia del mondo. E poi un’efficace analisi dei punti fondamentali della teoria della relatività ristretta e generale, come sia stata successivamente confermata, e quale ruolo abbia avuto sullo sviluppo scientifico successivo.

Un libro tutto da sfogliare, godendosi la meraviglia che ogni coppia di pagine regala, quel piacere della scoperta, anche visiva, che è l'unica strada per far appassionare i ragazzi alla scienza senza spaventarli.