La scomparsa di Tuono Pettinato, il disegnatore che raccontava la scienza

Pubblicato il: 
14/06/2021

Il 14 giugno, all'età di 44 anni, è morto il fumettista Tuono Pettinato, all'anagrafe Andrea Paggiaro, considerato tra i più quotati giovani autori di fumetto italiani. A darne la notizia è stato il gruppo di Comics&Science, progetto editoriale col quale collaborava da qualche anno e con cui aveva viaggiato per il mondo raccontando la scienza a fumetti.

Tuono Pettinato-Andrea Paggiaro

 

Nato a Pisa il 27 settembre 1976, si era formato a Bologna, prima al Dams e poi all'Accademia Drosselmeier per editor e librai. Il suo nome d'arte è tratto dal racconto "La biblioteca di Babele" di Jorge Luis Borges. Negli anni, Paggiaro si era specializzato in illustrazioni di biografie oltre a storie originali in forma di strisce, graphic novel e vignette, e nel 2014 era stato premiato come "Miglior Autore Unico" al festival Lucca Comics&Games.

Negli anni ha firmato numerosi libri e serie di fumetti sui più importanti giornali e aveva recentemente collaborato con Francesca Riccioni al libro-fumetto "Enigma-La strana vita di Alan Turing". Così lo ricordano gli amici di Comics&Science: "Era un grande artista del fumetto, e un amico per tutti noi di C&S. È stato con noi in tante avventure e viaggi improbabili, dal Cern a Manchester, con l'intelligenza e l’arguzia che erano solo sue. La sua delicata e surreale ironia ci mancherà moltissimo".