L'evoluzione favorisce la simmetria

Pubblicato il: 
25/03/2022

Dai girasoli alle stelle marine, la simmetria appare ovunque in biologia. Questo non vale solo per i corpi ma anche le molecole sono sorprendentemente simmetriche. Ma perché? L'evoluzione ha una preferenza per la simmetria? Un team internazionale di ricercatori dell'Università di Bergen lo crede e ha unito idee provenienti dalla biologia, informatica e matematica per spiegarne il motivo. Le strutture simmetriche e altre strutture semplici emergono così comunemente perché l'evoluzione ha una preferenza schiacciante per semplici "algoritmi", cioè semplici insiemi di istruzioni per produrre una data struttura.

Il team ha utilizzato la modellazione computazionale per esplorare come si manifesta questa preferenza in biologia. Hanno dimostrato che molti più genomi possibili descrivono algoritmi semplici rispetto a quelli più complessi. Man a mano che l'evoluzione ricerca i possibili genomi, è più probabile che vengano scoperti algoritmi semplici, così come le strutture più simmetriche che producono. Gli scienziati hanno quindi collegato questo quadro evolutivo a un risultato profondo della disciplina teorica della teoria algoritmica dell'informazione.