Pubblicato l'inedito manoscritto di Grothendieck

Pubblicato il: 
20/04/2022

Le edizioni Gallimard hanno appena pubblicato Récoltes et Semailles, opera postuma del matematico Alexandre Grothendieck in cui si intrecciano riflessioni sulla matematica e la loro poesia, sull'ecologia e meditazioni spirituali.

Scomparso nel 2014 all'età di 86 anni Grothendieck è stato un gigante della matematica del secolo scorso, nel 1966 aveva ricevuto la medaglia Fields, e finito poi a condurre una vita da eremita. Récoltes et Semailles è stato composto tra il 1983 e il 1986, quando insegnava a Montpellier, 1500 pagine nell'intimità del suo pensiero. Grothendieck ne invia 150 copie ai suoi conoscenti ma le stampe circolano e le versioni vengono messe online.

Alexander Grothendieck nel 1951, 1965 e 2014

 

Ne scrive un'ultima, che questa volta vuole svelare al grande pubblico e affida la missione al giornalista scientifico e filosofo della scienza Stéphane Deligeorges. Dopo varie vicissitudini legate ai contenuti, nel 2010 Grothendieck, allora auto-recluso in Ariège, cambia idea e si oppone a qualsiasi pubblicazione durante la sua vita. Il divieto è stato revocato dopo la sua morte e il giornalista ha finalmente convinto Gallimard sostenendo l'importanza di questo "patrimonio".