Alfredo Capelli

Morte
Data morte: 
28/01/1910

Era nato a Milano il 5 agosto 1855; è morto a Napoli il 28 gennaio 1910.

Si laureò a Roma nel 1877 e, dopo un periodo di perfezionamento a Pavia e a Berlino e di assistentato nell'Università di Pavia, già nel 1881 divenne professore di Analisi algebrica all'Università di Palermo. Nel 1886 passò per concorso a quella di Napoli.

Lasciò una settantina di lavori concernenti, in prevalenza, l'Analisi e, in particolare, la teoria delle forme e delle equazioni algebriche. Fu autore di un trattato di Algebra (prima edizione 1894, quarta edizione 1909) che, per lungo tempo, fece testo in materia. Nel 1894 successe a Giuseppe Battaglini nella direzione del Giornale di Matematiche.

Fu socio dell'Accademia dei Lincei, dell'Istituto Lombardo e di altre Accademie locali.

Necrologio: Giornale di Matematiche Battaglini, 48 (1910), pp. 5-15 (G. Torelli); Periodico di Matematica, 25 (1910), pp. 191-92 (F. Amodeo).