Ludwig Bieberbach

Nascita
Data nascita: 
04/12/1886

Ludwig Bieberbach, nato il 4 dicembre 1886 a Goddelau (Germania), è noto per i suoi risultati in Analisi.

Si era iscritto all’Università di Heidelberg per studiare Matematica ma si trasferì poi a Göttingen. Qui seguì i corsi di Felix Klein e nel 1910 ricevette il dottorato con la tesi “On the theory of automorphic functions”. Sempre lo stesso anno tenne dei corsi a Königsberg e dal '13 divenne ordinario all’Università di Basel. Si spostò poi a Francoforte e a Berlino, dove rimase dal 1921 al 1945.

Ricevuta l’abilitazione all’insegnamento nel 1911 con una tesi sui gruppi dei movimenti euclidei, si dedicò poi all’Analisi complessa applicandola allo studio della dinamica di sistemi a più variabili. Nel 1916 formulò la cosiddetta congettura di Bieberbach, che stabilisce la condizione necessaria affinché una funzione olomorfa trasformi iniettivamente il disco unitario nel piano complesso ricorrendo alle serie di Taylor (congettura risolta nel 1984 da Louis de Branges).

Ludwig Bieberbach

 

Bieberbach era un acceso simpatizzante nazista e fu coinvolto nella repressione antisemita dei colleghi (fra cui Edmund Landau). Fondò, insieme a Theodore Vahlen, l’associazione "Deutsche Mathematik" che promuoveva una visione nazionalista della Matematica volta a soffocare la presenza degli ebrei nella scienza. Nel '45 Bieberbach, a causa delle sue posizioni filonaziste, venne sospeso da tutte le cariche accademiche.

Bieberbach è morto a Oberaudorf il 1 settembre 1982.