La congettura di Poincaré

Copertina del libro - Matepristem

Donald O'Shea

La congettura di Poincaré

Rizzoli, Milano, 2007

pp. 360; € 18,50

Henri Poincaré è stato uno dei più grandi geni della storia della matematica: i suoi studi hanno aperto la strada a innumerevoli ricerche sviluppate nel corso del XX secolo. In particolare, la celebre congettura da lui enunciata, in grado di dirci molto sulla possibile natura e sulla forma del nostro universo, ha impegnato le maggiori menti matematiche del Novecento ed è stata inclusa nella lista dei 7 “problemi del millennio” per la cui soluzione è in palio un premio di un milione di dollari.

Nel 2002 questa fida è stata raccolta con successo da matematico russo Grigori Perelman.

Partendo da Babilonia e dall'antica Grecia O'Shea ripercorre lo sviluppo del sapere matematico attraverso i secoli: da Euclide a Riemann, da Poincaré ad Hamilton e Perelman, dalla grande biblioteca di Alessandria al ruolo di internet nel ruolo dell'odierna comunità matematica. La congettura di Poincaré avvincerà il lettore dalla prima all'ultima pagina con il suo intreccio di problemi matematici e biografie di grandi menti scientifiche.