Numeri in giallo

Copertina del libro - Matepristem

C. Toffalori

Numeri in giallo

Mimesis, Milano, 2012

pp. 170; euro 14,00

 

Proseguono le indagini di Carlo Toffalori nel mondo del poliziesco-matematico. Dopo il successo de "Il matematico in giallo" (Guanda, 2008) ecco che il logico italiano torna con il suo ultimo libro sul luogo del delitto per presentarci la cronaca fedele di alcuni imprevedibili misteri.

Negli undici racconti a cavallo tra matematica e noir le vittime, gli indiziati, le scene e le armi del delitto sono i numeri naturali, gli irrazionali, le geometrie non euclidee, il problema informatico P = NP, l'infinito matematico, i poligoni, le righe e i compassi. Gli strumenti di indagine? i flebili assiomi dell’aritmetica e quelli incomprensibili della teoria degli insiemi che a volte si rivelano insufficienti a risolvere gli imprevedibili crimini.

Carlo Toffalori, docente all'Università di Camerino, accompagna il lettore con passione e divertimento nel mondo della Matematica, coinvolgendolo nell'intreccio poliziesco. Di recentemente il matematico, a testimonianza del suo impegno svolto a favore dell’ateneo e della città marchigiana, ha ricevuto dal Comune di Camerino, nel quadro delle manifestazioni del Premio "Camerte" 2012, una pergamena di onorificenza.