La scomparsa di John Conway

Pubblicato il: 
13/04/2020

Lo scorso 11 aprile scorso è morto a Princeton, dove era professoreemerito, John Conway, uno dei più noti matematici al mondo.

Nato a Liverpool nel 1937, l'attività di Conway è stata lunga e proficua, abbracciando numerosi settori della matematica. Nella sua pluridecennale attività si è occupato, infatti, di teoria dei gruppi (suo settore di interesse principale), di teoria dei nodi, di teoria dei numeri, di teoria dei giochi e di tassellazioni. Docente di Pure Mathematics and Mathematical Statistics presso l'Università di Cambridge dai primi anni '70, si è trasferito a Princeton nel 1986, dove è rimasto sino alla morte, sopraggiunta in seguito all’infezione da Covid-19. Insignito di numerosi premi, era fellow della Royal Society dal 1981.

John Conway

 

Conway era noto presso il grande pubblico, come l'inventore del gioco Life, una delle più celebri applicazioni deli automi cellulari e come "scopritore" dei cosiddetti numeri surreali (il nome si deve in realtà ad un altro celebre matematico Donald Knuth).

La notizia della morte di Conway è stata riportata da un tweet dell'amico Colm Mulcahy, poi ripreso e confermata, tra gli altri, dalla sua biografa Siobhan Roberts.